Acqua dalle finestre; Come evitare il problema in modo definitivo

Acqua dalle finestre; Come evitare il problema in modo definitivo

Uno dei problemi più frequenti è proprio l’ acqua dalle finestre

Spesso capita ai vecchi serramenti in legno, quando la traversa inferiore perde di stabilità e il silicone si stacca.

Dallo spazio che si crea, quando piove, si infiltra l’acqua che entra in casa creando disagi e come volte capita, dei danni all’arredamento.

E come potrai immaginare dove entra l’acqua entra anche l’aria con conseguenti sprechi di energia che gravano sulla bolletta

Ti ritrovi in queste mie parole ?

Acqua dalle finestre; Come evitare il problema sulle finestre vecchie.

Esistono delle tecniche più o meno valide che ti permetteranno di risolvere parzialmente il problema.

Dico parzialmente perché sono sicuro che nel breve periodo il problema si verificherà di nuovo e purtroppo molto più amplificato rispetto a prima. 

Una volta individuato da dove si verifica il problema , puoi semplicemente fare come segue

  • Pulisci la zone interessata
  • Applica del sigillante
  • Verifica che gli spazi siano ben chiusi

Acqua dalle finestre; Tenuta del serramento

Ora mettiamo caso che si un procinto di sostituire le finestre e magari stai per richiedere un preventivo per le tue nuove finestre.

Non sai come si chiede un preventivo ? Te ne parlo in questo qui.

Per verificare che il serramento sia in grado di schermare l’acqua esiste un parametro che si chiama appunto “tenuta all’acqua”.

In sostanza per verificare che la finestra sia a prova di infiltrazioni, viene irrorata per 15 minuti con un getto d’acqua a pressione costante.

 

Più tempo passa prima che l’acqua entri più quel tipo di finestra sarà una barriera. Ti riporto una tabella riassuntiva. 

L’unico problema è che questi valori sono verificati in laboratorio, ma una volta che le finestre vengono prodotto e installate in casa tua, e cioè in un altra condizione non controllata come il laboratorio, tutta la certificazione di tenuta all’acqua sarà vana.

Magari ti stai domandando legittimamente del perché questa cosa è possibile.

Ora te lo spiego

Acqua dalle finestre; Come garantire la tenuta del serramento

Se sei arrivato fin qui è perché vuoi sapere come si garantisce la tenuta all’acqua sulle nuove finestre. Te lo voglio raccontare in questa video diretta che ho fatto su Facebook qualche mese fa in cui, direttamente dal cantiere, mostro quello che è il nostro sistema di lavoro. 

 

 

Se sei arrivato fino a qui e ti piace il nostro modo di lavorare e vuoi una mia consulenza contattami tramite il form qua sotto e ti ricontatterò io entro 48 ore!

 

 

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre

Preventivo gratuito serramenti

Preventivo gratuito serramenti

Sicuramente ti sarai imbattuto tu stesso in molteplici siti, oppure in qualche negozio che recitava “preventivo gratuito serramenti”

Non mi sbaglio giusto?

Ma sei proprio sicuro che alla fine questi preventivi siano davvero gratuiti? Dammi retta per qualche minuti e ti spiego il perché

 

Preventivo gratuito serramenti: Quanto tempo serve?

 

Dati alla mano, quando si vogliono cambiare le finestre di casa, mediamente si richiedono circa 5/6 preventivi, girando altrettanti show room di serramenti, oppure aspettando l’artigiano che esegue i famigerati sopralluoghi gratuiti.

Il 65% delle persone che richiedono un preventivo per la sostituzione delle finestre perde del tempo prezioso!

Facciamo un breve calcolo: Prima ti dicevo che mediamente si richiedono 5 preventivi. Ogni preventivo che stai facendo fare ti porta via circa 40/45 minuti.

Più o meno le fase sono queste

 

 

  1. Esci di casa e ti rechi allo show room che ti interessa; circa 10 minuti.
  2. Entri nello show room e aspetti il tuo turno; circa 5 minuti ad essere bravi.
  3. Parli con il venditore di turno che ti elenca quanto siano belle le finestre; circa 20 minuti 
  4. Esci dallo show room per tornare a casa; circa 10 minuti.

 

Totale del tempo 45 minuti che per 5 preventivi fanno 225 minuti, ossia circa 4 ore! 

 

Tralasciando il fatto che spesso si esce dallo show room con le idee ancora più confuse rispetto a prima, ora voglio elencarti cosa succede quando un artigiano serramentista deve venire a casa tua per il preventivo gratuito per i serramenti!

 

Sei pronto ?

  1. Chiami l’azienda di serramenti per prendere l’appuntamento ma non trovi nessuno; circa 5 minuti
  2. Riprovi a chiamare l’azienda e finalmente trovi qualcuno e ti accordi per l’appuntamento; circa 5 minuti
  3. Il giorno dell’appuntamento  a casa tua ti potrebbe chiamare perché è un ritardo; circa 10 minuti
  4. Finalmente arriva e fa il sopralluogo dove effettua anche i rilievi ; circa 20 minuti

 

Totale del tempo 45 minuti che per 5 preventivi fanno 200 minuti, ossia circa 3 ore e 30!

Ora se consideriamo che il tempo è un bene prezioso e non ce lo regala nessuno, stai occupando 4 ore della tua vita per chiedere dei preventivi, spesso senza arrivare mai a un dunque!

Pensa a come potresti occupare quel tempo magari stando con la tua famiglia, oppure facendo il tuo hobby preferito!

 

Preventivo gratuito serramenti: Quanti preventivi devo fare?

Più che il numero di preventivi che serve per decidere quali serramenti scegliere il mio consiglio è di guardare alla qualità dei preventivi.

Ne ho parlato in modo più approfondito in questo articolo “Come richiedere un preventivo” ad ogni modo ti posso elencare alcuni punti su quello che no

  • Attento ai preventivi troppo tecnici; 
  • Fai attenzione a chi non specifica le garanzie
  • Diffida da chi ti chiede di mandargli le misure via mail; anche in questo caso stai buttando via tempo
  • Diffida dai preventivi generici 
  • Diffida dal prezzo al metro quadro: ne ho parlato anche qua

 

Come hai potuto vedere tu stesso non esiste il numero esatto di preventivi, perché tutto dipende!

 

Preventivo gratuito serramenti: il nostro sistema che non ti fa perdere tempo.

Non voglio sembrarti un guru dei serramenti oppure quello che ne sa più degli altri, però chi è già stato mio cliente o che mi conosce da tempo sa che questo lavoro l’ho sempre fatto con passione e nell’ottica di “rubare” sempre meno tempo alle persone, sopratutto in una fase delicata come quello del preventivi.

Intanto ti voglio subito dire che il nostro non è un preventivo, ma un vero e proprio piano dei lavori!

Quale differenza c’è?

Il piano dei lavori è  uno strumento che mi permette di essere comprensibile e chiaro sulle soluzioni che ho per te.

Questo perché spesso l’offerta dettagliata che ogni mio collega manda è poco chiara. 

Cosa ci sarà nel tuo piano dei lavori

  1. La soluzione giusta per te
  2. Le nostre garanzie di successo
  3. La finestra giusta per te
  4. Il sistema di posa su misura per la tua casa
  5. I nostri principi per la scelta delle finestre

Non riceverai mai da parte nostra un preventivo poco chiaro e che non risponda alle tue esigenze.

Se sei arrivato fino a qui e ti piace il nostro modo di lavorare e vuoi una mia consulenza contattami tramite il form qua sotto e ti ricontatterò io entro 48 ore!

 

 

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre

 

 

Serramenti contro i ladri

Serramenti contro i ladri

Sono uno degli incubi peggiori di ogni famiglia.

Purtroppo ogni anni centinai di case a Saronno subiscono un furto. Ad ogni modo esistono serramenti contro i ladri che ci possono far vivere tranquilli.

Oltre al valore economico degli oggetti che ci sono stati rubati, molte vole la cosa più brutta  è che ci sentiamo violati della privacy che solo la nostra casa può darci.

 

 

Serramenti contro i ladri: Da dove entrano

Dati ISTAT dicono che la maggior parte dei furti avviene quando le persone non sono in casa. Spesso si è a lavoro, o ci si assenta per qualche giorno, e al ritorno si trova la brutta sorpresa.

I punti più deboli della casa sono sicuramente sia le finestre in pvc che le finestre in alluminio

Tante volte però essendo distratti ci dimentichiamo una finestra aperta oppure le tapparelle sollevate senza magari inserire l’allarme, ed allora è li che il mal intenzionato ha terreno fertile.

 

Serramenti contro i ladri: Come evitarli

I ladri entrano in casa dalle finestre perché spesso non ci si rende conto che con qualche piccolo accorgimento.

Se non hai ancora sostituito le finestre di casa tua con delle nuove più performanti e più sicure esistono dei sistemi che ti possono mettere al sicuro:

 

  • Ferramenta anti effrazione per le finestre: Sono dei dispositivi che aumentano notevolmente la sicurezza della tua finestra
  • Allarme integrato: Con le nostre soluzioni puoi integrare il sensore dell’allarma già all’interno della tua nuova finestra
  • Maniglia con pulsante: é una particolare maniglia che per essere azionata bisogna premere un pulsante
  • Grate di sicurezza : è una delle soluzioni più usate quando si abita nei primi piano oppure quando le finestre installate non presentano nessun tipo di sistema anti effrazione
  • Vetro antisfondamento: Sicuramente una delle soluzioni migliori per proteggerci dai ladri è installare un tipo di vetro fatto ad hoc per resistere anche alle manomissioni più estreme

Se sei in procinto di sostituire le tue finestre e vuoi capire come migliorare sia il confort abitativo e come aumentare la sicurezza delle tue nuove finestre sei nel posto giusto

Contattami attraverso il form che trovi qua sotto e riceverai una mia risposta entro 24 ore 

 

 

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre

Finestre in PVC a Saronno

Finestre in PVC a Saronno

Come si montano le finestre. Se te lo stai chiedendo sei nel posto giusto.

In questi giorni abbiamo sostituito delle vecchie finestre in legno in una casa a Saronno in provincia di Varese con delle finestre in PVC con doppio vetro selettivo di ultima generazione.

Ma cosa si intendo quando dico “Cambiare le finestre?”

Te lo voglio raccontare in questo articolo chiedendoti qualche minuto di attenzione. 

 

Finestre in PVC a Saronno. Cosa vuol dire cambiare le finestre?

Purtroppo è una domanda che non mi fa mai nessuno. 

Dico questo perché troppo spesso le persone si soffermano sul prodotto e sul suo prezzo piuttosto che ad altre caratteristiche che forse sono quelle che fanno al differenza.

Sai qual è il motivo?

Perché la maggior parte delle persone pensa che montare le finestre si possa riassumere in due gesti

 

  •  Smontare le vecchie finestre 
  •  Montare le nuove con 4 viti

 

Nella realtà non è cosi, e se ti hanno detto cose del tipo “Ma si quanto ci vuole a cambiare le finestre”, oppure, “Guardi, mezza giornata e sono su tutte”, quasi sicuramente c’è qualcosa che non va. 

Questo è un modo di operare che andava per la maggiore qualche anno fa, ossia il “devo fare in fretta e montare più finestre in PVC possibile” che e ad oggi non va più bene.

Ti sta chiedendo il perché?

In questo video di una mia diretta Facebook ti racconto come, al contrario di altri colleghi della zona sono in grado di garantire alcuni aspetti, che se ci pensi non sono cosi di secondo piano

 

 

Finestre in PVC a Saronno: Cosa abbiamo garantito

Come hai visto dal video non abbiamo usato schiume o siliconi che possono compromettere la buona riuscita del lavoro. Non dico che sia sbagliato nel modo più assoluto, ma sicuramente con il nostro sistema ti garantiamo: 

 Assenza di spifferi
 Tenuta all’aria
Resistenza all’acqua
Miglior confort abitativo
Maggior luce naturale

Ah dimenticavo; a tutto questo sono legate della garanzie che offriamo ai nostri clienti. Se vuoi sapere quali sono le trovi in questo articolo che ho scritto qualche tempo fa Le nostre garanzie

 

Se sei arrivato fino a qui e ti piace il nostro modo di lavorare e vuoi una mia consulenza contattami tramite il form qua sotto e ti ricontatterò io entro 48 ore!

 

 

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre

Perchè Stefano Comida: La garanzia di legge sulle finestre non basta

Perchè Stefano Comida: La garanzia di legge sulle finestre non basta

Perché Stefano Comida: La garanzia di legge sulle finestre non basta è il quarto dei miei 5 principi per la sostituzione delle finestre.

I miei 5 principi sono i pilastri su cui baso tutto il lavoro che faccio per chi come te vuole cambiare le finestre.

Ad oggi sono quello che mi differenzia da altri professionisti del settore.

 

 

 

Ma perché i due anni di garanzia sulle finestre non basta? Chi lo sa ? Può essere anche 

 

 

Se te lo stai chiedendo leggi le prossime righe

Per legge tutti i prodotti venduti nella Comunità Europea devono avere una garanzia di 24 mesi: questo è un dato fondamentale che possiamo dare per acquisito.

Però quando facciamo un acquisto importante come quello delle finestre abbiamo aspettative di durata che vanno ben oltre i 2 anni di servizio coperti dalla garanzia di legge.

Perchè Stefano Comida: La garanzia di legge sulle finestre non basta

 

Le finestre costituiti da diverse parti meccaniche che sono continuamente sollecitate da sforzi meccanici e agenti atmosferici, oltre a essere soggette alla forza di gravità: questo significa che nel tempo possono manifestarsi diversi problemi di funzionamento o tenuta.

Garanzia finestreLa ditta che si è occupata di vendere e installare le finestre dovrebbe infatti offrire anche un servizio di assistenza e manutenzione oltre i 24 mesi stabiliti dalla legge. Nella maggior parte dei casi questi clienti delusi lamentano vaghezza, temporeggiamento o mancanza di disponibilità da parte della ditta installatrice.

Purtroppo sono condizioni normali nel mio settore. Dico purtroppo perché tutto questo va a discapito di chi come me affronta queste problematiche in modo serio e professionale. 

Ora arrivato fino a qui vuoi sapere come non commettere errori che ti possono costare tempo e denaro? Compila il form qua sotto in modo da essere ricontattato per una mia consulenza.

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre
Perché Stefano Comida: Il prezzo al metro quadro delle finestre non esiste

Perché Stefano Comida: Il prezzo al metro quadro delle finestre non esiste

Perché Stefano Comida: Il prezzo al metro quadro delle finestre non esiste è il terzo dei miei 5 principi per la sostituzione delle finestre.

I miei 5 principi sono i pilastri su cui baso tutto il lavoro che faccio per chi come te vuole cambiare le finestre.

 

 

Ad oggi sono quello che mi differenzia da altri professionisti del settore.

Sarebbe molto più semplice per me trovare il prezzo al metro quadro delle finestre, perché risparmierei tempo e sopratutto potrei fare molti più preventivi al giorno e aumentare cosi le mie vendite. 

Ma non è cosi. 

Il mio obbiettivo non è avere il maggior numero di clienti per espandermi sempre di più, ma avere solo clienti contenti e che significa avere più tempo da dedicargli.

 

prezzo serramentiHo visto aziende che da anni promuovono le 5 finestre a 1950 euro! ed è una cosa alquanto assurda o so che anche a te ti sembra una fregatura.

Premettendo che sicuramente non è un truffa, e non metto in dubbio l’onesta del venditore che promuove l’offerta, ma ora vorrei farti una domanda: Se la premessa è già questa, ossia il fatto che per accalappiarsi il cliente il venditore fa una “falsa promessa”, come fai a pretendere e a fidarti che questo tipo di approccio non lo farà con tutto il resto ? 

 

Perché Stefano Comida: Il prezzo al metro quadro delle finestre non esiste

Ti confesso che anche io qualche anno fa commettevo l’errore madornale di dover standardizzare alcuni processi come ad esempio quello del preventivo.

Con il tempo mi resi conto di alcune cose che a mio avviso non erano corrette:

  1. Il cliente non ne beneficiava in nessun modo del fatto che facevo più velocemente i preventivi
  2. Era limitante nelle scelte
  3. La finestra non è un soprammobile ma parte integrante delle casa ( lo spiego meglio in questo articolo )
  4. Mi sembrava una presa in giro

Se a questo punto ti stai chiedendo ” Ok Stefano, ma che vantaggio ne traggo io da tutto questo?”

Questo sistema è il più usato dagli artigiani serramentisti che per fare prima tendono a standardizzare. 

Spesso però questo approccio è sconveniente per te perché ti troveresti ad avere un prezzo delle finestre non veritiero e sproporzionato tra finestra e finestra.

Questo perché la finestra è fatta da molti componenti come ad esempio, il vetro, le guarnizioni, le maniglie e via dicendo che non sono quantità che si possono equivalgono.

Se ti sei trovato di fronte a colleghi che si sono presentati con questo tipo di approccio, oppure ti sei trovato davanti a un “offertona” che ti ho scritto sopra, il mio consiglio è quello di scappare a gambe levate perché non ti stanno dicendo tutta la verità!

 

Ora arrivato fino a qui vuoi sapere come non commettere errori che ti possono costare tempo e denaro? Compila il form qua sotto in modo da essere ricontattato per una mia consulenza.

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre