//cdn.iubenda.com/cs/iubenda_cs.js
Vincenzo e le sue nuove finestre: Un altro cliente soddisfatto

Vincenzo e le sue nuove finestre: Un altro cliente soddisfatto

Oggi voglio raccontarti della consulenza sul cambio delle finestre a Saronno che ho fatto a Vincenzo.
Vincenzo è arrivato a noi tramite il classico passa parola e già nella prima chiamata che ci siamo fatti, Vincenzo non aveva un po le idee confuse su alcuni aspetti. Decido quindi di prendere un appuntamento per un sopralluogo nel suo appartamento di Saronno,

Cosa è successo al mio arrivo

Come in ogni prima chiamata con i nuovi clienti, chiedo di pensare a qualche di domande che mi vorrebbe fare quando sarò presente all’appuntamento, oppure di pensare alle problematiche che riscontrano nelle vecchie finestre. Questo è un approccio al cambio delle finestre vuole risolvere i problemi, e non mettere soltanto una pezza come fanno in tanti colleghi.
Il primo problema che ha riscontrato Vincenzo è che dalle finestre vecchie entravano davvero tanti spifferi. Inoltre poi, mi evidenzia che, siccome abita in una strada trafficata sente molto i rumori delle automobili.

“Non c’è cosa più fastidiosa di essere sul divano a guardare il proprio programma preferito ed essere distratti dalla auto che passano, mi dice lui.”

La situazione era una delle più classiche:

  • Finestre in legno
  • Vetro singolo
  • Cassonetto in legno non coibentato

Cosa ho fatto per lui

Iniziamo quindi con la consulenza vera e propria, per capire fino in fondo quale sia la soluzione più adatta alle sue esigenze. Infatti come sempre capita ogni casa e persona è differente, e non esiste la finestra standard, ma tutto è in funzione di quella particolare situazione.
Se non sai di cosa si tratta la mia consulenza ti elenco alcuni degli step

  • Il primo step del mio sistema di lavoro è incontrarsi e attraverso un’intervista, capire le tue esigenze;
    (A differenza di tutti gli altri che voglio farti un preventivo a tutti i costi, io voglio prima avere ben chiara la situazione e solo dopo, proporti la mia soluzione.)
  • Il secondo step, dopo l’intervista, è mostrarti la soluzione che meglio risponde alle tue esigenze;
    (Non mi limiterò a farti scegliere solo il colore, ma anzi, partiremo dal materiale delle tue nuove finestre, fino a alla scelta degli accessori.)
  • Il terzo step è quello del coordinamento delle varie fasi di cantiere;
    (In questo caso, sarò io stesso a interfacciarmi con l’impresa affidataria e il progettista, in modo che tu non debba impazzire a fare da tramite.)

Cosa è successo dopo l’intervista

Da una prima mia analisi è emerso un grosso problema. Su 4 finestre due erano davvero piccole; quelle dal bagno e della cucina erano di 50 cm di larghezza e Vincenzo mi confessa che altri serramentisti gli hanno detto che nel montare la nuova si sarebbe ridotto ulteriormente la misura, con la conseguente diminuzione di luce in entrata.

Infatti Vincenzo prima di contattarmi aveva fatto fare dei sopralluoghi ad altri colleghi che hanno consigliato la posa in sovrapposizione.

Se non sai cos’è la posa in sovrapposizione leggi il mio articolo “posa finestre sopra quella vecchia: NON FARLO!!!”

Se hai letto l’articolo hai potuto capire perché non me la sono sentita di rimarcare quello detto dai miei colleghi serramentisti e ho consigliato a Vincenzo di rimuovere i telai vecchi.

E senza paure mi ha ascoltato.

Si, magari un po’ di polvere e calcinacci li abbiamo fatti e si è dovuto pulire un po’ di più del solito e al posto di 1 giorno ci abbiamo messe 1 giorno e mezzo, ma il risultato è stato soddisfacente.

Inoltre così facendo, nelle finestre di bagno e cucina siamo riusciti a non fare perdere luce alla casa.

Ecco il risultato: 

 

Ora, se si arrivato fino a qui e ti piace il nostro modo di lavorare contattaci tramite il form qua sotto!

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre.

Posa finestre sopra quella vecchia: NON FARLO!!!

Posa finestre sopra quella vecchia: NON FARLO!!!

La posa della finestra sopra quella vecchia è uno degli errori più grossi che potresti commettere. Purtroppo spesso accade perché chi richiede il cambio delle finestre abita già nell’appartamento e non appena senti dire che quelle nuove andrebbero smurate, salta subito dalla sedia immaginando scenari epici! Ma non è cosi 

Ma procediamo con ordine

La cosiddetta “posa in sovrapposizione” non è una delle condizioni idonea per avere un ottimo risultato finale ed è sbagliata; è sempre preferibile togliere il vecchio telaio

Esempio di vecchia finestra con telaio murato

 

Posa in sovrapposizione, perché è sbagliata

 

  1. Si riduce notevolmente la dimensione della finestra ( anche di 10 centimetri per lato) con la conseguente diminuzione di luce naturale.
  2. Ti troverai con dei coprifili enormi e anti estetici
  3. La base di appoggio della nuova finestra non è stabile; il legno sotto stante è già vecchio di 40/50 anni e a lungo marcirà.

Perché ti propongono la posa in sovrapposizione ?

 

Sono sicuro che il 90% dei serramentisti che hai contattato ti ha proposto la posa in sovrapposizione, seppur consapevole del grave errore che sta commettendo.

I vantaggi per il serramentista/venditore saranno

Il lavoro sarà rapido, che equivale a dire più appartamenti al giorno

Non farà polvere

I tuoi svantaggi saranno

Finestre più piccole

Possibili infiltrazioni d’acqua

Meno luce naturale in casa

 

Esempio di posa in sovrapposizione. Come vedi si restringe la finestra e ci saranno dei brutti coprifili (lato interno

(Lato esterno)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come affrontiamo noi la posa delle finestre:

 

Con questa soluzione che ti sto per dire, tutto quello che ho scritto qua sopra viene meno, infatti il nostro modo di lavorare testato e perfezionato negli anni, garantisce almeno tre aspetti:

Avrai la stessa quantità di luce che avevi prima

Sarà esteticamente è più gradevole

Le prestazioni delle finestre saranno garantite nel tempo

Esempio del nostro sistema di posa che sfrutta tutta la luce possibile (lato esterno)

Però non viene proposta dalla maggior parte dei serramentisti  perché richiede una cosa fondamentale; essere dei professionisti. Leggi il caso studio di Vincenzo che si è rivolto a noi e guarda come abbiamo risolto il suo problema 

 

 

 

 

 

 

 

Ora, se si arrivato fino a qui e ti piace il nostro modo di lavorare contattaci tramite il form qua sotto!

 

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre.

 

 

 

 

 

 

 

Sostituzione finestre a Saronno, cosa devi sapere

Sostituzione finestre a Saronno, cosa devi sapere

Come affrontare nel modo giusto la sostituzione delle finestre

Cambiare le finestre è un passo importante che ti capita una volta ogni 30 anni. Esistono tanti passaggi per arrivare a scegliere la finestra giusta. Uno di questi è scegliere bene il vetro.

In breve ti racconto come

 

Finestre a saronno

Partiamo da una domanda fondamentale : Se doveste vedere una mostra di un qualche pittore famoso, vi concentrerete di più sul quadro o sulla cornice ? Nel scegliere le finestre, vi concentrerete di più sul materiale del telaio (cornice) o sul tipo di vetro (quadro) ?

Ti voglio svelare un piccolo segreto;

Lo sapevi che la maggior parte dei problemi legati alla sostituzione delle finestre parte da un errata progettazione delle tipologie di vetro ? Si hai letto bene , “delle tipologie di vetro”. Non per forza (anzi, sicuramente non lo deve essere) tutte le finestre della casa sono uguali.

Sostituzione finestre a Saronno, cosa devi sapere:

Infatti dipende molto all’orientamento cardinale delle stanze. Se sei arrivato fino a qui è perchè vuoi capire come il sole possa aiutarti a risparmiare o come possa dare il suo contributo in modo gratuito e costante.

Sapevi che nelle stanze a Nord (notoriamente più fredde e poco illuminate) c’è bisogno di un vetro che “immagazzini” il caldo e con un’alta trasmittanza luminosa ? Mentre nelle stanze da Ovest ed Est passando per il Sud si deve necessariamente progettare un altro tipo di vetrazione ? Sapevi che esistono i vetri bassi emissivi e i vetri selettivi ?

Se cosi non fosse, e qualche serramentista non ti ha proposto questo tipo di soluzione, vuol dire che stai buttando via i soldi! Non credo tu voglia cambiare le finestre un altra volta nella vita.

Sostituire le finestre è un passo importante che ti può far risparmiare davvero tanto denaro se bene progettato. L’ho scritto in questo articolo dove parlo di due miei clienti soddisfatti Luca e Laura 

Se nessuno ti ha mai dato questo tipo di informazione,  sei nel posto giusto! Io e il sole possiamo fornirti la soluzione ai tuoi problemi di condensa, muffa e spifferi!

Stefano Comida titolare di  CBS Serramenti e Serramentista da sempre.

Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre. 

 

 

Finestre nella ferramenta – Chi risponde della garanzia di montaggio ?

Finestre nella ferramenta – Chi risponde della garanzia di montaggio ?

Finestre nella ferramenta – Chi risponde della garanzia di montaggio ?

Ormai è assodato anche nelle ferramenta si vendono finestre e, continuo a ribadirlo, sarà sempre cosa più difficile districarsi tra le varie scelte. Spesso queste ti forniscono sia la finestra che chi le posa, ma a chi risponde della garanzia ?

Con questo articolo voglio raccontare di un fatto accaduto realmente a dei , poi diventati tali, clienti.

Pasquale e la moglie si sono appena trasferiti in un appartamento nella periferia di Milano e decidono di acquistare le nuove finestre.

Da quelle attuali purtroppo entrano un sacco di spifferi e consapevoli del fatto che sostituendole si sarebbe risparmiato del denaro incominciano la ricerca.

Girano tante rivendite nella loro zona uscendo però sempre un po confusi. Nei loro giri passano in una ferramenta molto grossa. E’ la classica ferramenta che vende un po di tutto; dalle viti ai sanitari, dalle bombolette spray alle piastrelle.

Entrano e parlano con il venditore di turno che gli spiega i pregi e i difetti del loro prodotto, ovviamente tutto questo senza un intervista iniziale. Se vuoi sapere perché tutto questo è sbagliato leggi il mio articolo ” come richiedere un preventivo e non impazzire

Come richiedere un preventivo per le finestre e non impazzire

All’uscita di quella famosa ferramenta decidono di andare sulla bacheca dove vengono lasciati i bigliettini da visita dei vari artigiani che si fanno pubblicità, e decidono di prenderne uno dove c’era scritto ” monto serramenti ” con relativo numero di telefono

Lo contattano il giorno dopo e lui si presenta a casa loro con metro e quaderno per prendere le misure.

La modalità è la stessa con cui li hanno trattati nel centro commerciale, ossia parlare di prodotto e non di quello di cui hanno bisogno loro, e dei motivi per cui vogliono sostituire finestre. Ma Pasquale e la moglie non sanno cosa aspettarsi da un serramentista;

Magari se avessero avuto la checklist che ho scritto proprio per aiutarli a capire chi è il loro serramentista di fiducia , non avrebbero fatto questo errore. Se la vuoi la puoi scaricare gratuitamente da qui ===>> https://bit.ly/2WSylTm

Ad ogni modo decidono di proseguire con l’acquisto perché affascinati dal prezzo molto vantaggioso rispetto ad altri.

Ma siamo sicuri che il prezzo è tutto ? Leggi “La storia di Mario che si è fidato di noi

Danno la somma pattuita al montatore tramite bonifico, il quale li informa che essendo un prodotto di importazione ci sarebbero voluti tre mesi.

Pasquale accetta e proseguono.

Passati i tre mesi viene contattato dal montatore dicendogli che per poter montare i serramenti avrebbe bisogno di un altro acconto extra perché, dice lui, “sono bloccati alla dogana e che nel giro di qualche settimana sarebbero arrivati”.

Pasquale un po alterato accetta, ma vuole la data di montaggio.

Fissano la data e il montatore assieme ad altre due persone si presentano il giorno stabilito.

Chi risponde della garanzia di montaggio ?

I lavori iniziano. Scaricano la merce al piano e incominciano a smontare quelle vecchie.

Procedono poi con il montaggio di quelle nuove.

Qui Pasquale si accorge di un incongruenza. Alcune finestre non sono state fornite come da contratto pattuito.

Ne parla con il montatore che afferma esattamente il contrario.

Si fa sera e le finestre vengono comunque montate, con l’accordo che il giorno dopo sarebbero venuti montare i cassonetti e le coprifilature.

Ma da quel momento il montatore è sparito per sempre.

Pasquale prova disperatamente a contattarlo ma senza risposta, e visto che non aveva un sede fissa, non riesce neanche a trovarlo.

Disperati chiamano la ferramenta che risponde con molto garbo che loro non sono responsabili degli artigiani che lasciano i numeri sulle loro bacheche e che se avrebbero voluto potevano ordinare le finestre nuove o contattare altri montatori per finire i lavori.

Pasquale e la moglie sono su tutte le furie e vanno per vie legali. Ma il montatore non si trova più

Attento a chi ti rivolgi

Tramite una serie di amicizie in comune mi contattano per una consulenza con sopralluogo nella loro casa.

Quello che mi si presenta agli occhi è questo

Le finestre sono state montate con pressapochismo e utilizzando prodotti non idonei e che si usavano forse 20 anni fa. Molto probabilmente presi nella stessa ferramenta. Schiume che sporgono dai muri

I cassonetti non sono stati montati nonostante fossero in ordine assieme alle finestre e Pasquale e la moglie hanno dovuto correre ai ripari sigillando come potevano visto che era anche nel periodo invernale.

Come se non bastasse la finestra della camera che doveva essere a due battenti è stata fornita ad un battente creando disagi con gli altri condomini.

Ora Pasquale e sua moglie si ritrovano con soldi in meno, con finestre montate con pressapochismo e con dei gratta capi con l’ amministratore.

Ovviamente la ferramenta non risponde sulla garanzia e il montatore non si vedrà mai più.

Come non farsi fregare

Ecco alcuni consigli per non fari fregare se anche tu vuoi cambiare le finestre:

  1. Assicurati che l’azienda a cui ti rivolgerai ti offra delle garanzie sul montaggio

  2. Controlla sempre delle loro referenze

  3. Attenta ai preventivi : Devono essere chiari per ciò diffida dai preventivi troppo tecnici

  4. Evita di fare da solo

  5. Se ti rivolgi alle ferramenta di ingrosso ricorda che non sono degli specialisti

Stefano Comida titolare di  CBS Serramenti e Serramentista da sempre.

Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre.

Serramenti a Saronno – Come richiedere un preventivo

Serramenti a Saronno – Come richiedere un preventivo

Se devi richiedere un preventivo per le tue nuove finestre può non essere un compito cosi semplice come sembra, infatti spesso dagli show room o dai produttori si esce sempre un po con le idee confuse.

Ormai da qualche anno le rivendite di serramenti a Saronno hanno invaso il mercato e non semplice scegliere tra le molteplici proposte e si rischi di “perdere” interi pomeriggi alla ricerca del serramentista perfetto.

Esistono però delle “linee guida” che ti potranno agevolare nella richiesta e nella scelta del tuo serramentista di fiducia.

 

Spesso le persone decidono di cambiare le finestre perché hanno uno di questi 4 grandi problemi che li accomunano;

  • Entra freddo
  • Non si chiudono bene
  • Hai problemi di condensa
  • Non centrano nulla con l’arredamento

Se hai risposto Si ad almeno due di questi motivi allora è giunto il momento di sostituire le finestre.

Allora assieme alla famiglia cerchi su Google la parola “cambiare le finestre” oppure “Serramenti” oppure “preventivi serramenti” e la situazione che ti appare è più o meno la seguente:

Come richiedere un preventivo per le finestre

Preventivo finestre

<<Cosa c’è di sbagliato nel richiedere un preventivo on line da un configuratore ? Tanto quello che conta è il prezzo di serramenti, giusto ? >>
<<Cosa c’è di sbagliato nel richiedere dei preventivo a chi ne ha già fatti più di 31000 ?>>

Se ti stai chiedendo questo continua a leggere :

Preventivo serramenti – Come scegliere quello giusto

 

Credo che richiedere un preventivo on line sia la cosa più sbagliata che si possa fare se devi cambiare le finestre di casa; ci sono 4 aspetti fondamentali per cui non farli per evitare fregature.

  1. Non sa consigliarti cosa è meglio per te
  2. Non sa nulla di te
  3. Ragionano per standard e la tua casa è sicuramente differente da quella di un altra persona
  4. Chi si farà carico di un eventuale garanzia ?

Un preventivo fatto in questo modo non è un preventivo veritiero che rispecchia quello che vuoi. Il rischio che corri è quello di avere in mano in prezzo e nulla di più! Ma la finestra non è soltanto in prezzo che si può fare a naso e tanto meno al metro quadro.

Ci sono tanti fattori che incidono ed è per quello che è importante un sopralluogo da persone con competenza e che tutti giorni , e non davanti a un computer, testano quali sono le miglior soluzioni su misura.

Se vuoi sapere di più leggi “La storia di Mario” un mio cliente soddisfatto a Saronno

Preventivo serramenti – Attenzione a chi ti rivolgi

 

Esistono anche i siti in cui tramite un semplice form ti mettono in contatto con alcune aziende locali e spesso, dietro a queste “aziende di preventivazione” si nascondono venditori pronti a tutti che cercheranno di rifilarti il prodotto che loro vogliono vendere e su cui spesso hanno più margine.

Siamo sicuri che dopo aver fatto 31000 preventivi, come nel caso della foto sopra, avranno a cura le tue esigenze e si prenderanno cura di quelle che sono le tue richieste ?

A me sembra proprio la “sagra della finestra” dove si vende un tanto al chilo e tanto per vendere finestre e so che vuoi che la tua casa sia.

Preventivo serramenti a Saronno – Cosa posso fare per te

 

Se vuoi cambiare le finestre e se sei in cerca di risposte, vuoi persone del mestiere, artigiani con competenza, sei nel posto giusto.

 

Alla CBS Serramenti e infissi non ci sogneremo mai di fare come mestiere i preventivatori tanto per incassare soldi e avere il tempo occupato. Come del resto non ci sogneremo mai di rifilarti un prodotto piuttosto che un altro e che sopratutto non vada realmente bene per la tua casa.

 

<<Si ma quindi ? perché siamo diversi dagli altri serramentisti che vendono finestre a Saronno ? perché dovresti rivolgerti a noi e non a un preventivatore on line ?>>

 

Abbiamo studiato un metodo infallibile, che ci aiuterà a capire qual’è la finestra perfetta per te e la tua casa.

Come lo facciamo ? Ecco alcuni step del nostro metodo

 

1 ) Ti farò un’ intervista iniziale.

L’intervista è uno strumento che ho creato per capire quali sono le tue reali esigenze e, senza andare alla cieca sarò in grado di darti la soluzione migliore.

Faremo un indagine dei ponti termici che è un passaggio fondamentale per non aver problemi futuri.

2 ) Ti farò un Piano dei Lavori

Siamo solito a chiedere un preventivo per qualsiasi cosa, e sono completamente d’accordo con te. Sempre meglio mettere le mani avanti .

Questo lo si fa perché spesso i preventivi per le finestre sono incomprensibili. Sono poco chiari perché troppo tecnici e parlano solo di prodotto.

Io invece ti consegnerò un vero e proprio piano dei lavori, dove metterò in evidenza cosa posso fare per te, le mie garanzie e i nostri pilastri fondamentali per la sostituzione delle finestre.

3 ) Fatta l’intervista e consegnato il Piano dei Lavori , guarderemo assieme le caratteristiche delle tue finestre.

Ti dico già che saranno uniche!

 

Se si arrivato fino a qui poi compilare il form qua sotto e sarà nostra premura contattarti entro 48 ore!

Stefano Comida titolare di  CBS Serramenti e Serramentista da sempre.

Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre.

 

 

 

 

 

 

 

Finestre a Saronno – La storia di Mario che si è fidato di noi

Finestre a Saronno – La storia di Mario che si è fidato di noi

Se devi acquistare le tue nuove finestre a Saronno, e come tutti i nostri clienti, all’inizio hai dei dubbi, leggi pure la storia di Mario, e scopri come lui ha risolto i suoi problemi grazie al nostro sistema.

“Buona sera sono Mario e avrei bisogno di un preventivo per le mie nuove finestre”

Inizia cosi la collaborazione con Mario, che assieme alla moglie, aveva deciso di cambiare le finestre delle sua nuova casa. Mario mi contatta grazie al passa parola di un suo collega, anche lui nostro cliente soddisfatto a Saronno.

Mi accorgo subito che, come spesso accade, dopo aver fatto una prima ricerca su dove acquistare le nuove finestre a Saronno, aveva solo tanta confusione nella sua testa. Dopo averci parlato per un po, mi dice che di li a poco sarebbe dovuto entrare nella sua casa nuova, e quindi l’intervento di sostituzione era piuttosto urgente.

Mario, come tutte le persone che per la prima volta devono acquistare le finestre, era convinto sul materiale da scegliere, ma ancora non aveva ben chiaro come identificare il suo fornitore ideale, tra i tanti preventivi ricevuti.

Ci siamo seduti alla scrivania, e ho iniziato a fargli le domande giuste, come da nostro protocollo interno, attraverso un’intervista, e dopo una mezz’oretta di domande e risposte, sono riuscito a trovare la soluzione che meglio rispondesse alle sue esigenze.

Contrariamente a quello che pensavo, Mario è rimasto davvero soddisfatto della mia intervista e dopo avermi ringraziato è andato via. Dopo qualche giorno si è fatto risentire e ha deciso di acquistare le finestre per la sua nuova casa di Saronno, da noi.

 

Ecco cosa ha scelto Mario per la sua casa a Saronno

 

Durante l’intervista è emerso che, con la moglie, avrebbero gradito un ambiente confortevole e privo di rumori, dove “rifugiarsi” dopo una giornata di lavoro. Per questo hanno scelto finestre in pvc di colore bianco, con vetro acustico.

Quando si parla di isolamento termico, il punto più critico del foro finestra non è il serramento, ma il cassonetto.

Mario, come spesso accade a Saronno, aveva le tradizionali tapparelle, con cassonetto in legno e ispezione interna.  Abbiamo deciso di motorizzarle e sotto mio consiglio, di sostituire i vecchi cassonetti in legno, con nuovi cassonetti isolanti, soprattutto dal punto di vista acustico. Infine, abbiamo alloggiato la zanzariera nella guida avvolgibile, in modo da incassarla del tutto nella muratura.

 

Finestre a Saronno: Cosa posso fare per te

 

Se anche tu, come Mario, devi acquistare le tue nuove finestre, e hai le idee confuse, com’è giusto che sia per chi si avvicina per la prima volta nel nostro mondo, ecco cosa posso fare per te:

  • Il primo step del mio sitema di lavoro è incontrarsi e attraverso un’intervista, capire le tue esigenze;
    (A differenza di tutti gli altri che voglio farti un preventivo a tutti i costi, io voglio prima avere ben chiara la situazione e solo dopo, proporti la mia soluzione.)
  • Il secondo step, dopo l’intervista, è mostrarti la soluzione che meglio risponde alle tue esigenze;
    (Non mi limiterò a farti scegliere solo il colore, ma anzi, partiremo dal materiale delle tue nuove finestre, fino a alla scelta degli accessori.)
  • Il terzo step è quello del coordinamento delle varie fasi di cantiere;
    (In questo caso, sarò io stesso a interfacciarmi con l’impresa affidataria e il progettista, in modo che tu non debba impazzire a fare da tramite.)

A questo punto, se hai visitato altri serramentisti a Saronno, può darsi che tutto questo ti sembrerà strano e irreale. Potresti pensare che io abbia scritto questo articolo solo perché voglio convincerti a acquistare le tue finestre a Saranno da me, e proprio per questo, ti “copio e incollo” la testimonianza di Mario, il nostro cliente soddisfatto.

In una mattina di febbraio ecco la recensione che Mario ci ha lasciato dopo aver acquistato le sue nuove finestre a Saronno.

 

finestre a saronnoMario ci ha anche scritto che la nostra offerta era più “cara”, più “alta” rispetto ad altri, ma fortunatamente ha capito che il prezzo non è tutto. È infatti consapevole che oggigiorno nessuno ti regala nulla.

Mario,  che ringrazio, rappresenta il nostro cliente ideale perché apprezza il valore di ciò che facciamo!

 

 

Ora se hai bisogno di nuove finestre a Saranno e non hai ancora ben chiaro quale sia il momento migliore per rivolgerti a me e alla mia azienda, leggi pure questo articolo “Quando cambiare le finestre“.

Se hai apprezzato il nostro modo di lavorare, puoi mandarci un mail su info@cbsserramenti.it.

ASPETTA PERÒ! NON CI CONTATTARE SE:

  • Vuoi solo un preventivo per confrontare il nostro pezzo con quello degli altro;
  • Vuoi spendere poco….il qualità al giusto prezzo sai bene che è solo una trovata pubblicitaria;
  • Se pensi che sostituire le finestre sia un gioco da ragazzi, e non richieda un’attenta analisi.

Puoi invece contattarci se hai bisogno di finestre a Saranno, e saremo felici di averti tra i nostri clienti soddisfatti!

Stefano Comida titolare di  CBS Serramenti e Serramentista da sempre.

Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre.