Qualche mese fa Mariella mi contatta per sostituire le finestre e cassonetti tapparella coibentato della sua abitazione che ha ceduto in affitto, all’ultimo piano di una palazzina in centro a Saronno.

La sua richiesta era semplice:

Voglio cambiare le finestre perché i miei inquilini in inverno batto i denti dal freddo e inoltre mentre cenano sul tavolo in cucina di fianco alla finestra, sentono proprio gli spifferi sul collo!

Abbiamo convenuto per la sostituzione di

  • Finestre
  • Cassonetti per tapparella 
  • Tapparelle
  • Motorizzazione elettrica

In sostanza si parlava dell’intera riqualificazione del foro finestra. 

Dopo qualche settimana dalla la consulenza e dalla consegna del preventivo per i serramenti, Marinella mi contatta per una richiesta

In sostanza la sua richiesta era che voleva sostituire soltanto le finestre e le tapparelle senza però sostituire cassonetti tapparella.

Prima di sapere cosa gli ho risposto facciamo un passo indietro e scopriamo cosa sono e perché i cassonetti delle tapparelle sono importanti

Cassonetti delle tapparelle: Cosa sono

Il cassonetto è quella parte del foro finestra che accoglie la tapparella ed è uno dei punti più critici della casa; Si, perché nei periodi invernali, da quel punto esce una quantità molto elevata di calore e come ben saprai non è una cosa corretta.

Siamo arrivati al punto che oltre al costo elevato per riscaldare la casa è buona norma di comportamento cercare di emettere meno C02 all’esterno e fare la nostra parte per preservare il clima terrestre.

Purtroppo però si sottovaluta sempre l’importanza di avere un buon cassonetti tapparella coibentato.

Ed è un grave errore

I primi cassonetti per tapparella costruiti negli anni 70/80 erano in compensato e veniva fissati alla muratura e non presentavano nessun tipo di coibentazione.

Negli anni poi la tecnologia si è sviluppata inventando soluzioni sempre più performanti

Per darti un esempio, e cercando come mio solito di semplificare il concetto, se un cassonetto in legno anni 70/80 aveva una dispersione per a 6 con quelli di nuova generazione arriviamo a 1! Ben 5 volte in meno  

Cassonetti per tapparella: Perché sostituirli

Ora ti posso svelare cosa ho risposto Marinella dopo che disse di voler sostituire solo le finestre e le tapparelle e non occuparsi dei cassonetti.

Buongiorno Marinella

Come da accordi con il signor Angelo vi inoltro il preventivo

Non abbiamo avuto modo di discutere sui lavori che avete in mente per il vostro appartamento.

In merito a questo volevo chiedervi come mai avete optato per sostituire finestre+tapparelle e non finestre+cassonetti

Ritengo che la seconda soluzione sia più vantaggiosa per voi e perché mi sembra che la parola chiave per questo tipo di intervento sia “riqualificazione energetica” che solo un sistema finestra+cassonetto può dare. La tapparella non è strettamente correlata al risparmio energetico e come spesso capita è solo un oscurante puramente estetico.

Ai miei clienti dico sempre che se si ha un budget per questo tipo di lavori la suddivisone corretta di spesa sarebbe:

  1. Finestre
  2. Cassonetti
  3. Tapparelle
  4. Tutto il resto

Non vi voglio vendere per forza qualcosa, sia chiaro, ma a mio avviso spendere denaro per le tapparelle non ha molto senso perché poi tutto il caldo uscirebbe dal cassonetto compromettendo il confort abitativo e la quasi sicuro verificarsi di condense e a lungo andare di muffe.

Mi creda che sarebbe una scocciatura aver speso dei soldi e poi vedersi delle muffa sulle pareti.

Glielo dico perché tanti serramentisti ritengono che non sia necessario cambiare i cassonetti perché “tanto sono in alto e non si vedono” oppure perché sono ignari delle conseguenze, ma con ben saprà il caldo tende ad andare verso l’alto…di conseguenza tenderà ad uscire più velocemente.

Mi creda, per valorizzare al meglio il suo budget non ha molto senso sostituire finestre+tapparelle, mi dia retta.

Per rendere meglio l’idea qui sotto una foto termografica di un edificio dove i cassonetti non sono stati resi ermetici e dove non è presente nessun tipo di coibentazione.

Come puoi vedere nella parte di sinistra le macchie in rosso in prossimità del cassonetto indicano la fuori uscita di calore. 

Sei ancora sicuro che il cassonetto può essere trascurato quando si parla di riqualificazione energetica ? 

Del cassonetto e del perché è necessaria la sostituzione, ne parlo in modo più approfondito nel mio libro guida ” I Principi fondamentali per acquistare le tue nuove finestre” 

Se sei arrivato fino a qui e ti piace il nostro modo di lavorare e vuoi una mia consulenza contattami tramite il form qua sotto e ti ricontatterò io entro 48 ore!

 

 

]Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: