//cdn.iubenda.com/cs/iubenda_cs.js

Oggi voglio raccontarti della sostituzione finestre a Saronno che ho fatto a Vincenzo.
Vincenzo è arrivato a noi tramite il classico passa parola e già nella prima chiamata che ci siamo fatti, Vincenzo aveva un po le idee confuse su alcuni aspetti. Decido quindi di prendere un appuntamento per un sopralluogo nel suo appartamento di Saronno,

Sostituzione finestre Saronno: Cosa è successo al mio arrivo

Come in ogni prima chiamata con i nuovi clienti, chiedo di pensare a qualche di domande che mi vorrebbe fare quando sarò presente all’appuntamento, oppure di pensare alle problematiche che riscontrano nelle vecchie finestre. Questo è un approccio vuole risolvere i problemi, e non mettere soltanto una pezza come fanno in tanti colleghi.
Il primo problema che ha riscontrato Vincenzo è che dalle finestre vecchie entravano davvero tanti spifferi. Inoltre poi, mi evidenzia che, siccome abita in una strada trafficata sente molto i rumori delle automobili.

“Non c’è cosa più fastidiosa di essere sul divano a guardare il proprio programma preferito ed essere distratti dalla auto che passano, mi dice lui.”

La situazione era una delle più classiche:

  • Finestre in legno
  • Vetro singolo
  • Cassonetto in legno non coibentato

Cosa ho fatto per lui

Iniziamo quindi con la consulenza vera e propria, per capire fino in fondo quale sia la soluzione più adatta alle sue esigenze. Infatti come sempre capita ogni casa e persona è differente, e non esiste la finestra standard, ma tutto è in funzione di quella particolare situazione.
Se non sai di cosa si tratta la mia consulenza ti elenco alcuni degli step

  • Il primo step del mio sistema di lavoro è incontrarsi e attraverso un’intervista, capire le tue esigenze;
    (A differenza di tutti gli altri che voglio farti un preventivo a tutti i costi, io voglio prima avere ben chiara la situazione e solo dopo, proporti la mia soluzione.)
  • Il secondo step, dopo l’intervista, è mostrarti la soluzione che meglio risponde alle tue esigenze;
    (Non mi limiterò a farti scegliere solo il colore, ma anzi, partiremo dal materiale delle tue nuove finestre, fino a alla scelta degli accessori.

Cosa è successo dopo l’intervista

Da una prima mia analisi è emerso un grosso problema. Su 4 finestre due erano davvero strette; quelle dal bagno e della cucina erano di 50 cm di larghezza e Vincenzo mi confessa che altri serramentisti gli hanno detto che nel montare la nuova si sarebbe ridotto ulteriormente la misura, con la conseguente diminuzione di luce in entrata.
Infatti Vincenzo prima di contattarmi aveva fatto fare dei sopralluoghi ad altri colleghi che hanno consigliato la posa in sovrapposizione.
Se non sai cos’è la posa in sovrapposizione leggi il mio articolo “posa finestre sopra quella vecchia: NON FARLO!!!”
Se hai letto l’articolo hai potuto capire perché non me la sono sentita di rimarcare quello detto dai miei colleghi serramentisti e ho consigliato Vincenzo di rimuovere i serramenti in legno ormai vecchi .

E senza paure mi ha ascoltato.
Si, magari un po’ di polvere e calcinacci li abbiamo fatti e si è dovuto pulire un po’ di più del solito e al posto di 1 giorno ci abbiamo messe 1 giorno e mezzo, ma il risultato è stato soddisfacente.
Inoltre così facendo, nelle finestre di bagno e cucina siamo riusciti a non fare perdere luce alla casa.

Sostituzione finestre Saronno: ecco il risultato

Abbiamo installato:

  • Finestre in alluminio della serie Armonia di Alsistem
  • Cassonetti in alluminio coibentati

 

 

 

 

 

Ora, se si arrivato fino a qui e ti piace il nostro modo di lavorare contattaci tramite il form qua sotto!

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: