//cdn.iubenda.com/cs/iubenda_cs.js

La posa della finestra sopra quella vecchia è uno degli errori più grossi che potresti commettere. Purtroppo spesso accade perché chi richiede il cambio delle finestre abita già nell’appartamento e non appena senti dire che quelle nuove andrebbero smurate, salta subito dalla sedia immaginando scenari epici! Ma non è cosi 

Ma procediamo con ordine

La cosiddetta “posa in sovrapposizione” non è una delle condizioni idonea per avere un ottimo risultato finale ed è sbagliata; è sempre preferibile togliere il vecchio telaio

Esempio di vecchia finestra con telaio murato

 

Posa in sovrapposizione, perché è sbagliata

 

  1. Si riduce notevolmente la dimensione della finestra ( anche di 10 centimetri per lato) con la conseguente diminuzione di luce naturale.
  2. Ti troverai con dei coprifili enormi e anti estetici
  3. La base di appoggio della nuova finestra non è stabile; il legno sotto stante è già vecchio di 40/50 anni e a lungo marcirà.

Perché ti propongono la posa in sovrapposizione ?

 

Sono sicuro che il 90% dei serramentisti che hai contattato ti ha proposto la posa in sovrapposizione, seppur consapevole del grave errore che sta commettendo.

I vantaggi per il serramentista/venditore saranno

Il lavoro sarà rapido, che equivale a dire più appartamenti al giorno

Non farà polvere

I tuoi svantaggi saranno

Finestre più piccole

Possibili infiltrazioni d’acqua

Meno luce naturale in casa

 

Esempio di posa in sovrapposizione. Come vedi si restringe la finestra e ci saranno dei brutti coprifili (lato interno

(Lato esterno)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come affrontiamo noi la posa delle finestre:

 

Con questa soluzione che ti sto per dire, tutto quello che ho scritto qua sopra viene meno, infatti il nostro modo di lavorare testato e perfezionato negli anni, garantisce almeno tre aspetti:

Avrai la stessa quantità di luce che avevi prima

Sarà esteticamente è più gradevole

Le prestazioni delle finestre saranno garantite nel tempo

Esempio del nostro sistema di posa che sfrutta tutta la luce possibile (lato esterno)

Però non viene proposta dalla maggior parte dei serramentisti  perché richiede una cosa fondamentale; essere dei professionisti. Leggi il caso studio di Vincenzo che si è rivolto a noi e guarda come abbiamo risolto il suo problema 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora, se si arrivato fino a qui e ti piace il nostro modo di lavorare contattaci tramite il form qua sotto!

 

Stefano Comida titolare di CBS Serramenti e Serramentista da sempre. Dal 2003 aiuto le persone a vivere in modo più confortevole la propria casa attraverso la sostituzione delle finestre.

 

 

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: